Daniela Marra

Daniela Marra nasce a Reggio Calabria e sin dall’adolescenza s’interessa al teatro. All’età di diciotto anni inizia gli studi universitari in archeologia, ma la passione per la recitazione la porta ben presto alla frequentazione della prestigiosa Scuola del Teatro Stabile di Torino fondata da Luca Ronconi dove ha avuto l’opportunità di lavorare con registi come Mauro Avogadro e Daniele Salvo affrontando sia testi classici come “Le donne al parlamento” al Teatro Antico di Siracusa, che reportorio contemporaneo.

Si approccia alla televisione sin da subito, entrando nel 2009 nel cast di “Fuoriclasse” al fianco di Luciana Littizzetto.

Successivamente inizierà un percorso teatrale che la porterà a confrontarsi non solo con diversi registi e autori ma anche con la scrittura e l’autoproduzione teatrale e il lavoro nel sociale attraverso il teatro e la danza.

Nel 2013 debutta al cinema come protagonista nel film “La Terra dei santi” al fianco di Lorenza Indovina e Valeria Solarino.

Continua poi il suo percorso nella serialità televisiva entrando, da protagonista nel cast di “Squadra Antimafia”.

Nel 2017 recita nel film tv diretto da Giulio Manfredonia, “Tutto il mondo è paese” di cui è la protagonista femminile accanto a Beppe Fiorello.

Nel 2018 è nel cast della serie tv di Rai2 “Il Cacciatore” con la regia di Davide Marengo e Stefano Lodovichi e nel 2019 sul set de “Il Cacciatore 2”.

Attualmente è sul set della serie “Inchiostro come piombo” per la regia di Piero Messina , Ciro D’Emilio e Stefano Lorenzi nel ruolo della protagonista femminile Enza.