Elena Di Cioccio

Agenzia

TT agency

Elena Di Cioccio è una nota e stimata attrice e conduttrice. Dopo anni di attività come speaker radiofonica per le principali emittenti italiane e veejay sul canale All Music, si fa conoscere dal grande pubblico come inviata di punta de “Le Iene” nelle stagioni dal 2006 al 2010. Ha proseguito quindi con grande successo alla conduzione di programmi diversi tra loro come “Stracult” e “Scorie” su Rai 2, “La Malaeducaxxxion” su La7D e “Wanted” su Rai 5.

Nel panorama cinematografico esordisce nel 2010 come protagonista femminile nella pellicola “Nauta” di Guido Pappadà. L’anno successivo viene scelta dal maestro Giuliano Montaldo per il suo film “L’industriale” e successivamente partecipa alla commedia di Giovanni Veronesi “L’ultima ruota del carro”.

Nel 2014 è la protagonista femminile del pluripremiato docu-film “Ci Vorrebbe un Miracolo” di Davide Minnella. Nello stesso anno recita sempre per il cinema, nella commedia “Poli Opposti” diretta da Max Croci.

Per il teatro è protagonista di “Addio al nubilato” di Francesco Apolloni (2012), di “Ritorno al presente” e “Un piccolo gioco senza conseguenze” di Augusto Fornari (2018) e di “White Rabbit Red Rabbit” di Nassim Soleimanpour(2018).

Dopo l’esperienza televisiva come concorrente della trasmissione “Tale e quale show” di Rai1 e della prima edizione di “Celebrity Master Chef Italia” tenutasi nel 2016, è tornata in televisione con “Squadra Mobile 1” e “Squadra Mobile 2” nei panni dell’ispettore Roberta Cruciani.

A gennaio 2019 è stata la conduttrice della trasmissione “Cinepop” in onda su Sky cinema Uno.

Da poco ha terminato le riprese del film “Il cacio con le pere” con la regia di Luca Calvani.