Ester Pantano

Nata a Catania, sin da piccola si interessa a tutto ciò che riguarda l’arte e le forme d’espressione. Pratica molti sport tra cui la ginnastica artistica a livelli agonistici vincendo titoli regionali e nazionali. Dopo la maturità scientifica si iscrive alla Facoltà di Lingue e Letterature Straniere a Catania, ma arrivata al secondo anno lascia l ‘Università per iniziare gli studi di recitazione, trasferendosi a Roma dove entra al Centro Sperimentale di Cinematografia.

Debutta in televisione nel 2012 con un piccolo ruolo nella serie cult “Montalbano” diretta da Alberto Sironi e tra il 2012 e il 2015 recita in diversi spettacoli teatrali e videoclip musicali.

Tra il 2015 e il 2016 vive per alcuni mesi a Parigi, Pechino e in California dove studia le lingue e partecipa a corsi di recitazione, di ballo e di canto e tornata in Italia fonda un duo jazz con il collega e amico Filippo Tirabassi.

Nel 2017 prende parte al film indipendente “Labbra blu” dello sceneggiatore e regista Andrea Rusich, dove interpreta una ragazza di borgata romana.

Successivamente viene scelta come protagoniste femminile del film in costume per la tv diretto da Gianluca Maria Tavarelli “La Mossa del Cavallo” tratto dal romanzo di Andrea Camilleri, in cui interpreta una vedova siciliana alle prese con il protagonista interpretato da Michele Riondino.

Torna a lavorare per il cinema alla fine del 2017 quando Paolo Virzì le affida un ruolo nel suo ultimo film “Notti magiche”.

Tra il 2018 e il 2019 si divide fra Roma e New York per studiare recitazione con Susan Batson.

Nel 2019 debutta al Teatro Antico di Catania con la tragedia greca “Prometheus” di Eschilo diretta da Daniele Salvo.

In televisione la vediamo nel film Rai “Duisburg – linea di sangue” per la regia di Enzo Monteleone in cui interpreta il ruolo di una donna dell’ndrangheta.

Nel 2019 è nel cast della nuova serie Rai “Imma Tataranni – sostituto procuratore” per la regia di Francesco Amato nei panni della giovane agente di polizia Jessica Matarazzo.