Francesca Figus

Francesca Figus, ha mosso i suoi primi passi nel mondo dello spettacolo sin da piccolissima quando a soli otto partecipò al programma per bambini in onda su Rai 2 “Tip Tap”,  all’epoca molto popolare, in cui i bambini ballavano e cantavano.

Dopo il liceo, si iscrive all’università, ma il sogno di recitare è sempre più forte così che decide di studiare recitazione all’Accademia diretta da Beatrice Bracco a Roma. Finita la scuola si trasferisce a Parigi per imparare il francese e seguire un seminario intensivo di Denizon assistente di Peter Brook. Da lì i primi lavori importanti, tra cui  lo spettacolo teatrale “Ti Aspetto in sala d’aspetto” con la compagnia di Ettore Scola.

In seguito diviene testimonial per due anni della Nescafé per la quale è tra i protagonisti dello spot televisivo diretto da Gabriele Muccino. Arrivano poi la serie di grande successo “Padre Pio” su RaiUno con Michele Placido, l’opera prima per il cinema di Maria Sole Tognazzi “Passato Prossimo” e il film per la televisione “Briciole”.

Nel 2017 è protagonista insieme ad Alessia Barela (ideatrice e autrice) di “Noi due e gli altri”, irriverente webserie interamente ambientata in una macchina, andata in onda su Repubblica.it,di cui la Figus è produttrice insieme a Francesca Andreoli per la Mao, e la cui regia è affidata ad Alessio De Leonardis. Alla serie ha preso parte un ricco cast che comprende fra gli altri Pier Giorgio Bellocchio, Gianmarco Tognazzi, Giulia Bevilacqua, Claudia Pandolfi, Stefano Fresi, Paola Minaccioni, Caterina Guzzanti e Carmen Consoli, qui per la prima volta in veste di attrice, nonché autrice della colonna sonora.

Tra gli impegni più recenti “Passeggeri notturni”, serie tv prodotta dalla Anele ispirata a dieci racconti letterari e diretta da Riccardo Grandi, di prossima programmazione sulla Rai, e “Petra” la serie di Maria Sole Tognazzi che andrà in onda in primavera sarà su Sky.