Riccardo Maria Manera

Agenzia

ttAgency

Riccardo Maria Manera è un giovane attore di origini genovesi che ha già una carriera di tutto rispetto nel mondo dello spettacolo italiano. Inizia la sua formazione nel 2015 con il workshop “Il potere dell’attore” diretto da Ivana Chunnuck e continua nel 2016 al Centro Sperimentale di Roma.

Il suo primo lavoro risale al ’98 quando, a soli 4 anni, partecipa allo spettacolo teatrale Pensaci Giacomino grazie alla parte di Nini’ andando in scena per 180 repliche in due stagioni sino all’ aprile 2000 . Nello stesso anno lo troviamo in Motu Iti e diverso tempo dopo in Medea / Studio per un Euripide mediatico. In quello stesso anno partecipa al corto Primavera di B Anderi, per poi continuare cinque anni più tardi con L’inganno di D Balbi ed altri cortometraggi.

Debutta in tv, nel 2001, sotto la regia di Enrico Oldoini per la fiction Incompreso, dove interpreta Mino affianco a Margherita Buy e Luca Zingaretti. Al cinema muove i suoi primi passi nel 2104 nel film di Veronica Pivetti Né Giulietta, né Romeo.

Nel 2015 lo troviamo nella sesta stagione di Provaci ancora prof, per poi sbarcare ne Il Confine nel ruolo di Giulio ed in quello di Lorenzo nella fiction crime Non Uccidere.  Continua  nel 2016 interpretando il ruolo di Fabio Bertoli nella serie diretta da Rolando Ravello, Immaturi e nel 2017 in  Like me, di  Gianluca Leuzzi.

Sempre nel 2017 è nel cast, del film cinema Arrivano i prof!, con Claudio Bisio, diretto da Ivan Silvestrini.

Dal 2019 interpreta il ruolo di Matteo nelle due stagioni della serie Mediaset Il silenzio dell’acqua.

Di recente ha interpretato Eros su Rai2 nella serie Volevo fare la rockstar  per la regia di Matteo Oleotto.

Ad aprile 2020 sarà tra i protagonisti della serie  per la TV Vivi e lascia vivere di Pappi Corsicato in onda su Rai1.