Simonetta Columbu

Partita giovanissima da Cagliari, sua città natale, per studiare recitazione, Simonetta Columbu si forma tra Roma e Londra e contemporaneamente partecipa a diversi lavori cinematografici tra lungometraggi e cortometraggi.

Viene diretta dal padre Giovanni Columbu nel film “Su Re” del 2012 e nel docufilm “Surbiles” del 2017 pellicola che ha ottenuto un ottimo riscontro di critica in vari festival italiani. Lavora anche con altri registi tra cui Karen di Porto nel film “Maria per Roma”.

Approda dunque al cinema d’autore con “Io sono Tempesta” di Daniele Luchetti, nel quale si è fatta notare nel ruolo di Radiosa al fianco di Marco Giallini ed Elio Germano.

Nel 2019 è protagonista della serie Rai “Che Dio ci aiuti 5” nel ruolo della giovane novizia Ginevra.